news

ST Microelectronics, raggiunta l'ipotesi d'accordo per il rinnovo del Contratto integrativo. La parola passa ai lavoratori

Lavoratori dentro i reparti di St

E' stata raggiunta l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto integrativo di gruppo un risultato importante e positivo per le lavoratrici e i lavoratori
Nella serata del 18 settembre presso l'Associazione Industriali a Monza, tra la Direzione aziendale e il Coordinamento nazionale sindacale ST, è stata raggiunta l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto integrativo di ST, dopo una lunga trattativa che si è protratta per diversi mesi a causa di rigidità aziendali, che finalmente con l’intesa sono state superate.

Più tutele per mamma e papà, il 24 marzo l’Inca è in piazza a Monza

La Cgil e l’Inca promuovono per il 24 marzo, in 120 piazze dell’intero territorio nazionale, una giornata di mobilitazione per rilanciare il tema dei diritti e della tutela individuale capace di rispondere, per questa via, ai vecchi e nuovi bisogni dei lavoratori, dei pensionati e dell’intera cittadinanza.CGIL Brianza e INCA Brianza saranno in Piazza San Paolo a Monza dalle 10.00 alle 12.30 – Sabato 24 marzo 2018 con uno spettacolo dedicato ai bambini per promuovere e richiedere maggiori tutele per mamme e papà.

OEB Brugola, sottoscritto il contratto aziendale. Aumenti in vista per i lavoratori

Lo stabilimento OEB Brugola di Lissone

“La trattativa è stata lunga e difficile ma alla fine siamo riusciti a sottoscrivere un Contratto aziendale che porta consistenti aumenti salariali per i lavoratori ed impegna l’azienda ad effettuare investimenti per affrontare la sfida dei prossimi anni”.  Così Antonio Castagnoli e Gianni Omar Beretti, rispettivamente della Fiom Cgil e Fim Cisl territoriali, hanno annunciato la sottoscrizione del Contratto di secondo livello in una delle più importanti aziende metalmeccaniche brianzole, la Brugola OEB di Lissone. 

Mondellini: "Il 2018 trasformi la ripresa in nuova occupazione stabile e qualificata"

Fine anno come sempre è tempo di bilanci ed anche di propositi. Per i lavoratori metalmeccanici il 2017 è stato un anno particolarmente impegnativo, è stato l'anno che ha visto la riconquista del contratto nazionale unitario ed è stato l'anno che ha registrato, in alcuni settori, anche una timida ripresa.

Con la Segretaria Generale della Fiom Cgil di Monza e Brianza, Angela Mondellini, analizziamo il 2017 e cerchiamo di capire quali sono i propositi per il 2018 tra i lavoratori metalmeccanici della Brianza.

St Microelectronics, modifica della turnazione. Al referendum passa il Sì con il 92%

lavoratori in sciopero davanti StM

Con oltre il 92% dei consensi le lavoratrici ed i lavoratori della St Microelectronics hanno approvato, attraverso un referendum, l'accordo siglato nelle scorse settimane relativo alla modifica della turnazione nei reparti produttivi. 
L'accordo prevede una riduzione complessiva dell'orario di lavoro nel periodo estivo a fronte della quale l'azienda assumerà circa 160 lavoratrici e lavoratori con un contratto a termine di 13 settimane, due delle quali saranno utilizzate per la formazione.

LA FIOM CGIL STRAVINCE ALLA WEIR GABBIONETA DI NOVA MILANESE

La sede della Weir di Nova Milanese

Si sono tenute le elezioni per il rinnovo della RSU dell’azienda Weir Gabbioneta di Nova Milanese

L’esito delle elezioni ha visto una nettissima vittoria della lista della Fiom CGIL di Monza e Brianza che conquista la maggioranza assoluta,  assicurandosi 3 membri sui 5 posti disponibili.

A Fim e Uilm vanno i restanti due posti nella RSU.

Linkra-Compel, il Tribunale da l'ok alla procedura di Amministrazione straordinaria

Manifestazione lavoratori Linkra Compel

In data 6 giugno sono state emesse dal Tribunale di Monza, Sezione III fallimentare, le sentenze di ammissione delle società Linkra e Compel alla procedura di Amministrazione straordinaria.
Il giudizio è arrivato a seguito del parere favorevole del dottor Uggetti, Commissario giudiziale delegato dal MISE, e dallo stesso Ministero dello Sviluppo Economico.

Dalle aziende metalmeccaniche della Brianza si alza il NO al ritorno dei voucher

No al ritorno ai voucher

Si stanno moltiplicando in Brianza gli appelli delle RSU delle aziende metalmeccaniche contro la possibilità che il Governo, attraverso un emendamento alla manovra correttiva, definisca una nuova normativa sul lavoro occasionale che farebbe nei fatti resuscitare, dopo averli aboliti per Decreto, i voucher.

Le RSU di Candy, Ernesto Malvestiti, Valbart Flowserve, Brugola, Babcock, Gianetti Ruote, Sts Acoustics, Icar (solo per citarne alcune) hanno espresso la loro contrarietà a far rientrare dalla finestra i voucher.