ST Microelectronics, la maggioranza dei delegati RSU si schiera per il Sì al contratto dei metalmeccanici

La maggioranza dei delegati sindacali della RSU di ST di Agrate Brianza, unitamente alle organizzazioni sindacali territoriali di Fim-Cisl Fiom-Cgil Uilm-Uil della Brianza, invitano le lavoratrici e i lavoratori di ST a votare Sì all’ipotesi d’accordo raggiunta sul rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro sottoscritta lo scorso 26 novembre.

Le motivazioni di tutto ciò si leggono in un volantino firmato da 25 delegate e delegati sindacali e si possono così elencare:

  • è una ipotesi unitaria sottoscritta dalle organizzazioni sindacali che unisce la categoria dei metalmeccanici dopo troppi anni di divisione; ora la ripresa dell’azione sindacale sarà più forte;
  • ha respinto le aggressive proposte iniziali di Federmeccanica che voleva un contratto solo per il 5% dei lavoratori;
  • mantiene il potere d’acquisto dei salari e su alcuni punti sposta in avanti le condizioni salariali e normative, vedi i netti miglioramenti sul welfare;
  • la non approvazione dell’ipotesi d’accordo riaprirebbe la trattativa da un punto di stallo superabile solo attraverso una eccezionale mobilitazione di cui non vediamo alcun tangibile segnale.

Un sindacato che non contratti, conclude la nota, non è “sindacato” 

AllegatoDimensione
PDF icon SI-ST.pdf90.51 KB

Potrebbero interessarti anche...