Fiom Micron

Lavoratori della Micron in corteo

Lo scorso 1 luglio la direzione aziendale della Micron ha annunciato che, a fronte di un nuovo piano di riorganizzazione mondiale che dovrebbe portare al taglio di circa il 5% della forza lavoro, partirà in Italia una fase di analisi per verificare l'impatto della ristrutturazione sull'Italia. 
Nelle prossime settimane, quindi, l'azienda potrebbe annunciare nuovi esuberi.