top of page

Il 24 novembre sciopero di Cgil e Uil contro la manovra del Governo, manifestazione a Monza

Cgil e Uil lo avevano annunciato qualche giorno fa, a novembre inizierà un lungo mese di scioperi con l'obiettivo di cambiare la proposta di legge di Bilancio e le politiche economiche e sociali fino a ora messe in campo dal governo Meloni.

L’obiettivo – spiegano Cgil e Uil – è “sia di sensibilizzare l’opinione pubblica, nel modo più capillare e diffuso possibile, sulle gravi criticità della manovra economica, sia di chiedere al governo e alle istituzioni territoriali di assumere provvedimenti, a partire da quelli in materia di lavoro (salari, contratti, precarietà) e di politiche industriali, sicurezza sul lavoro, fisco, previdenza e rivalutazione delle pensioni, istruzione e sanità, necessari a ridurre le diseguaglianze e a rilanciare la crescita”.


Si è aperto quindi un percorso di mobilitazione con scioperi di 8 ore o per l’intero turno strutturato su base regionale e territoriale.


Le lavoratrici e tutti i lavoratori delle Regioni del Nord sciopereranno Venerdì 24 novembre con presidi e manifestazioni in tutte le Province.


A Monza, dove è prevista una manifestazione, si terrà Venerdì 10 novembre, alle ore 9.30 presso il teatro Binario 7, l'Attivo provinciale delle delegate e dei delegati, delle pensionate e dei pensionati alla presenza dei Segretari generali regionali di Cgil e Uil, Alessandro Pagano e Salvatore Monteduro.

Locandina Attivo delegati Cgil Uil Monza

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page